Musica elettronica ri-fatta a mano

Workshop di Nicolas Collins sulla costruzione creativa di dispositivi basati su elettronica circuitale. Il workshop, realizzato in collaborazione con CIRMA – Dams dell’Università di Torino, è destinato agli studenti interni e si svolgerà presso StudiumLab, Palazzo Nuovo, via Sant’Ottavio 20, Torino, con il seguente calendario:

Lunedì 21 gennaio, 12.00 – 13.00 / 14.00 – 18.00

Martedì 22 gennaio, 10.00 – 13.00 / 14.00 – 18.00

Mercoledì 23 gennaio, 10.00 – 13.00 / 14.00 – 18.00

Giovedì 24 gennaio, 10.00 – 13-00 / 14.00 – 18.00

Venerdì 25 gennaio, 10.00 – 13.00 / 14.00 – 17.00


In collaborazione con l’associazione culturale Superbudda (via Valprato, 68 – Torino), Giovedì 24 gennaio, alle ore 21.00, concerto di Nicolas Collins.


Nato e cresciuto a New York, Nicolas Collins ha studiato composizione con Alvin Lucier alla Wesleyan University, ha lavorato per molti anni con David Tudor e ha collaborato con molti solisti ed ensemble in giro per il mondo. Ha trascorso la maggior parte degli anni ‘90 in Europa, dove é stato direttore artistico ospite dello STEIM di Amsterdam e compositore in residenza al DAAD di Berlino. Dal 1997 é l’editor-in- chief del Leonardo Music Journal e dal 1999 docente al Department of Sound della School of the Art Institute di Chicago. Il suo libro Handmade Electronic Music – The Art of Hardware Hacking (Routledge), ha influenzato la musica elettronica emergente nel mondo intero. Collins ricorda ironicamente di essersi esibito tanto al CBGB’s di New York quanto al Concertgebouw di Amsterdam.
www.nicolascollins.com